NORMATIVA COMUNITARIA

Lo studio legale Tirelli e Associati offre assistenza anche in ambito di interpretazione delle normative comunitarie trattando in particolare :
* Consulenza e assistenza in giudizi europei
* Assistenza processuale in materia di antitrust e abuso di posizione dominante
* Finanziamenti agevolati di fonte europea
* Notificazioni obbligatorie presso la Commissione Europea
* Redazione di contratti conformi alla normativa comunitaria
* Consulenza sul diritto di stabilimento comunitario in altri stati europei per la fornitura di merci o servizi VISITA il nostro ARCHIVIO CONSUMATORI EUROPA
Le norme antitrust in Europa hanno per fine favorire la libertà di mercato, vale a dire: la competizione tra imprese. La prima difesa di questa libertà è data dall’art. 81 del Trattato di Roma. Esso vieta chiaramente gli accordi tra singole imprese (trust) che escludono altre aziende dal commercio e dalla produzione di beni e servizi. Questa fondamentale norma antitrust, in particolare, ha per scopo colpire, vietare ed eliminare gli accordi o trust che impediscono ad altre imprese di produrre, di compiere ricerche industriali, di fissare prezzi o di fruire di altre opportunità economiche. Secondo l'art. 85 del Trattato, l'autorità che controlla il rispetto delle regole antitrust è la Commissione Europea, che svolge la vigilanza sui mercati e decide i ricorsi delle imprese. Le norme comunitarie antitrust danno ai consumatori il beneficio di prezzi bassi, ridotti dalla competizione tra imprese, e il vantaggio di prodotti diversi e sempre migliori, visto che a causa di una maggiore concorrenza i produttori sono costretti a concentrare maggiore attenzione su bisogni, gusti e desideri dei singoli consumatori.
Lo studio legale Tirelli , con sedi a Milano, Roma, Bologna, si avvale di avvocati e corrispondenti che rappresentano in Commissione Europea le aziende sia per le notifiche di accordi per i controlli antitrust di rito sui contratti sia per i giudizi sulla violazione di norme.